M.R. Sport dei Fratelli Marconi
Associazione Sportiva Dilettantistica

5° Trofeo "Niccolò Campo" - il report della quinta edizione

Tirare le somme di una manifestazione intensa e proficua, come lo è stata la quinta edizione del Trofeo Niccolò Campo, richiede una riflessione: praticamente ogni aspetto della tre giorni di gare è stato un successo, tutti i contrattempi sono stati affrontati e superati con un lavoro che non è soltanto opera dei manager dell'evento, ma anche di tutti coloro che vi hanno preso parte.

In primo luogo, naturalmente, ringraziamo gli atleti: oltre 150 gli iscritti, dai 14 ai 18 anni, per l'edizione 2015 della manifestazione, provenienti da numerosi club italiani, da squadre estere e da rappresentative nazionali. Sono arrivati tuffatori da nazioni di primo piano, come il Regno Unito, la Germania e la Francia; da stati già presenti nel "giro", come la Spagna, l'Austria, la Norvegia; e da nazioni emergenti, come la Croazia e l'Irlanda, che puntano allo sviluppo e alla crescita del proprio vivaio.

Ringraziamo la Fondazione Terzo Pilastro - Italia e Mediterraneo, già in passato sostenitrice di manifestazioni sportive a livello giovanile come il "Memorial Nostini", che ha contribuito con un finanziamento all'organizzazione di questa edizione del Trofeo Niccolò Campo. La Fondazione Terzo Pilastro, presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele, opera in diverse aree di intervento, è attenta a sostenere chi cerca di alleviare il disagio giovanile creando partnership con soggetti e istituzioni, nazionali ed internazionali, che ne condividano le finalità.

Ringraziamo il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, la Federazione Italiana Nuoto, il Comitato Regionale Lazio della Federazione nella figura del suo Presidente Gianpiero Mauretti, il Comitato Italiano Paralimpico e la Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale per il prezioso sostegno e per la collaborazione.


Ringraziamo i genitori, gli accompagnatori e gli allenatori dei piccoli atleti; il pubblico, che non ha fatto mancare la propria presenza e il proprio sostegno; i volontari che hanno prestato il loro aiuto con entusiasmo e solidarietà... e, perché no, anche il tempo, quest'anno quasi sempre clemente!

Ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato, durante questa stagione, perché anche quest'anno si potesse disputare il Campionato Italiano Tuffi Adapted (seconda edizione), culmine di un corso e di un percorso sportivo specifico, motivato e dedicato ai bambini affetti da disturbi del comportamento e dallo spettro autistico; l'obiettivo finale resta quello di far riconoscere i tuffi, si spera in un giorno non troppo lontano, come sport ufficiale paralimpico.

Ringraziamo, infine, tutti gli altri sponsor e i sostenitori che hanno contribuito all'organizzazione della manifestazione: Acqua Plose, Agenzia Nazionale Giovani, All Games sas, Anpet, Arcom, Banca di Credito Cooperativo, Banca Mediolanum, Bonifaci, Breakshop, Cromon, ITALUIL, Multidesign, Semi srl e la UIL Lazio.

È grazie all'aiuto della Fondazione, degli altri sponsor e dei sostenitori se questa edizione del Trofeo Niccolò Campo è stata la migliore di sempre: certamente non ci fermeremo qui, e anzi promettiamo che faremo tutto il possibile affinché, in futuro, sia possibile far crescere, evolvere e migliorare la "nostra" manifestazione.