M.R. Sport dei Fratelli Marconi
Associazione Sportiva Dilettantistica

FACEBOOK: @tuffimrsport - INSTAGRAM: @tuffimrsport

Campionati Regionali C2 - il report

Si sono chiusi da poche ore i campionati regionali C2, prima gara per i nostri ragazzi della categoria, e torniamo a "casa" (dal Foro Italico!) con una medaglia d'oro e due quarti posti in campo maschile, e da alcuni buoni piazzamenti in quello femminile.

Il metro maschile ha visto la medaglia d'oro di Lorenzo Vannucci, che nonostante un rovesciato non indimenticabile si è rifatto con due ottimi tuffi da oltre 35 punti ciascuno, chiudendo a 149.55 punti. Quarto, a pochi punti dal podio, Tommaso Zannella, con 129.35 e un rovesciato che probabilmente gli è costato almeno il bronzo, mentre Leonardo Colabianchi è nono a 101.30 punti e un tuffo nullo. Emanuele Sequi (90.60 punti) e Aldo Di Francesco (83.35 e un nullo) sono rispettivamente dodicesimo e tredicesimo. Per il Settore Giovanile della Marina Militare, allenato da Nicola Marconi, Daniele Terranova è settimo a 118.65 punti, Marco Briguglio undicesimo a 95.15 punti.

Nella gara da 3 metri femminile la migliore è Ambra Quattrociocchi, sesta con 123.75 punti, con le altre ragazze nella seconda metà della classifica: Gaia Fanelli è nona con 111.25 punti, Teresa Fanelli è decima con 107.00 punti, Sara Cuoccio è undicesima con 105.35 punti. Tredicesima Flaminia Scapigliati, del Settore Giovanile Marina Militare, con 95.40 punti.

La gara maschile da tre metri ha visto un altro quarto posto di Tommaso Zannella, che con meno di tre punti in più dei suoi 123.95 avrebbe conquistato addirittura l'argento. Leonardo Colabianchi è settimo a 113.75 punti, Aldo Di Francesco nono a 110.50 punti, Lorenzo Vannucci decimo a 108.30 punti. Marco Briguglio della Marina Militare resta undicesimo a 105.90 punti, mentre Daniele Terranova migliora la sua posizione rispetto alla gara dal metro ed è sesto a 114.85 punti.

Non molto diversa la classifica finale dal metro, con Ambra sempre migliore tra le nostre, ottava con 114.20 punti, seguita subito dietro da Gaia Fanelli con 113.80 punti: per entrambe qualche problemino di troppo con un paio di tuffi, soprattutto con quelli indietro, ma tutto sommato una buona prova. Undicesima Sara Cuoccio con 102.75 punti, che ha perso terreno a partire dal terzo tuffo. Quattordicesima e quindicesima, rispettivamente Seila Ricciardella (92.35 punti con il ritornato nullo) e Teresa Fanelli (90.45 punti), seguite da Flaminia Scapigliati della Marina Militare, con 90.00 punti. Ventiduesima Rachele Pulcini con 63.65 punti, mentre Stella Pellacani si è dovuta ritirare dalla competizione.