M.R. Sport dei Fratelli Marconi
Associazione Sportiva Dilettantistica

Gran Premio Atleti Azzurri d'Italia - il report della prima giornata

Doppia medaglia d'oro per la M.R. Sport alla giornata d'esordio del Gran Premio Atleti Azzurri d'Italia: sono Chiara Pellacani (1m C1) e Giulia Vittorioso (PT Ragazze) a salire sui gradini più alti del podio con delle gare praticamente perfette.

Nonostante un'imprecisione sull'uno e mezzo indietro, Chiara non è mai scesa al di sotto del secondo posto in classifica, compiendo il sorpasso sulla sua diretta concorrente alla quinta rotazione, con un ottimo uno e mezzo indietro con mezzo avvitamento da oltre 35 punti, approfittando dell'errore molto più grave dell'avversaria. L'uno e mezzo ritornato da 45.60 punti, miglior tuffo della gara, ha messo il sigillo su una nuova medaglia d'oro: 240.10 il punteggio finale, oltre trenta in più delle altre due ragazze sul podio.

Altrettanto ottimo, ma molto più combattuto, il trionfo di Giulia Vittorioso dalla piattaforma: il gruppo di testa, formato da almeno altre quattro avversarie, ha eseguito tuffi molto validi, e Giulia, che pure è stata in testa a partire dalla seconda serie di tuffi, ha faticato per superarle. I suoi punti di forza sicuramente il doppio e mezzo avanti e il doppio e mezzo ritornato, i migliori tuffi dell'intera gara - il primo oltre quota 45 punti e il secondo addirittura oltre 48! Il punteggio finale per lei è di 250.95 punti.

Nella gara da 1 metro femminile, categoria C1, Sofia Colabianchi è decima con 170.75 punti, niente affatto lontana dalle posizioni più alte; Giorgia Maisani è diciassettesima con 150.05 punti, e Melanie Santoro è venticinquesima con 142.80 punti. Nella gara da 3 metri maschile, sempre categoria C1, Tommaso Anderle (204.20) e Daniele Cochetti (203.60) si sono classificati rispettivamente al decimo e all'undicesimo posto. Infine, nella gara dalla piattaforma femminile, categoria Ragazze, ottimo sesto posto di Silvia Murianni con 204.65 punti.