M.R. Sport dei Fratelli Marconi
Associazione Sportiva Dilettantistica

Domenico Rinaldi

Data di nascita24/04/1959
Luogo di nascitaPontevico (BS)
RuoloDirettore tecnico e allenatore M.R. Sport asd
Responsabile settore giovanile Nazionale

Atleta

Per tutta la carriera sportiva da atleta Domenico Rinaldi è un tesserato delle Fiamme Oro di Roma; il suo primo allenatore è stato Gigi Albonico, ma il suo allenatore storico, da cui sarà seguito per la maggior parte della carriera, è Nicola Toblini.
Da piattaformista Domenico Rinaldi partecipa a due edizioni dei Giochi Olimpici, Los Angeles 1984 (18° posto) e Seoul 1988 (16° posto), e a due edizioni dei Mondiali, Guayaquil 1982 e Madrid 1986; in quest'ultima occasione è finalista nella gara dalla piattaforma. Partecipa altresì a quattro edizioni consecutive degli Europei: Spalato 1981, Roma 1983, Sofia 1985 e Bonn 1989. In Bulgaria vince la medaglia di bronzo dalla piattaforma.
In Italia vince per 10 volte il titolo di campione italiano nelle annate tra il 1980 e il 1989.

Allenatore

Nell'ottobre del 1989 inizia la carriera di Domenico Rinaldi come tecnico del settore giovanile delle Fiamme Oro, incarico che manterrà fino al 1992.
Nel 1993 passa alla società sportiva Lazio Nuoto, dove sarà coordinatore del settore tuffi e allenatore per quattro anni. Successivamente tornerà alle Fiamme Oro dove conquisterà ben 10 titoli di Campione d'Italia consecutivi, fino al 2006. Dal 2007 al 2010 è allenatore per la Trieste Tuffi Edera 1904, per poi tornare alla Lazio Nuoto come coordinatore e allenatore, fino al 2013 e alla fondazione della M.R. Sport dei Fratelli Marconi.
Diplomato ISEF, dal 1997 è tecnico federale per la Nazionale italiana e dal 2000 è docente S.I.T. (Sezione Istruzione Tecnica).

Le società da lui guidate come coordinatore/direttore tecnico e allenatore vincono per ben 18 volte in 27 anni di carriera, di cui 14 consecutive, il titolo per società di Campione d'Italia; impresa sportiva ottenuta altresì con 4 società diverse, caso forse unico in Italia:
- S.S. Lazio Nuoto: 4 titoli (1993 - 1996)
- Fiamme Oro Roma: 10 titoli (1997 - 2006)
- Trieste Tuffi Edera 1904 asd: 1 titolo (2008)
- M.R. Sport dei Fratelli Marconi asd: 3 titoli (2017 - 2019; 1° posto nel 2020 ma non assegnato)

Gli atleti di Domenico Rinaldi hanno conquistato 72 titoli di Campione d'Italia ai Campionati Assoluti Estivi: da Federico Durand De La Penne, primo suo atleta a vincere un titolo nel 1994, a Nicola Marconi, che ne ha conquistati ben dodici; da Maria Marconi e Matteo Santoro, i più giovani (rispettivamente 13 anni e 11 mesi, e 13 anni e 9 mesi) a vincere un titolo italiano assoluto, a Michele Benedetti, che ha a lungo detenuto il record italiano di punti in una singola gara (con le attuali regole) sia dal trampolino 3 metri, sia dalla piattaforma.

Ottiene ottimi risultati con atleti di ogni fascia di età, dagli esordienti agli esperti; con i soli tuffatori delle categorie juniores da lui seguiti ottiene 30 medaglie per la Nazionale Italiana giovanile ai Campionati Europei juniores. Un quarto di secolo di successi dalla prima medaglia conquistata da Nicola Marconi, oro a Istanbul 1993, all'ultima vinta da Chiara Pellacani, bronzo a Kazan' 2019, passando per le 4 medaglie ai Campionati Mondiali juniores vinte dai suoi atleti.

I suoi tuffatori hanno continuato a confermare i risultati ottenuti nelle categorie giovanili anche nella Nazionale Italiana assoluta, con 17 medaglie ai Campionati Europei (le ultime conquistate da Chiara Pellacani e Sarah Jodoin Di Maria, argento a Budapest nella gara a squadre nel 2021), numerose finali mondiali e una medaglia di bronzo in Coppa del Mondo nel 2021 a Tokyo, con Chiara Pellacani ancora nel sincro 3 metri.

Domenico Rinaldi ha infatti seguito i suoi atleti in sei edizioni consecutive dei Giochi Olimpici (da Sydney 2000 a Tokyo 2020), in dieci edizioni consecutive dei Campionati Mondiali (da Fukuoka 2001 a Gwangju 2019), in tredici edizioni consecutive dei Campionati Europei di nuoto (da Siviglia 1997 a Budapest 2021) e in tutte le edizioni dei Campionati Europei di tuffi (da Torino 2009 a Kyiv 2019).