M.R. Sport dei Fratelli Marconi
Associazione Sportiva Dilettantistica



Questo sito utilizza dei cookie. Accetto il suo utilizzo, rimuovi questo messaggio

Stiamo lavorando per voi!

Il sito della M.R. Sport asd sarà lanciato la prossima estate in una nuova veste; fino ad allora il sito e i canali social potrebbero essere aggiornati con minore regolarità. Attendeteci con fiducia!

Young People OnAir

SECONDA EDIZIONE

Ascolta "ANG InRadio #piùdiprima Roma - Follow-up" su Spreaker.

Ascolta "ANG InRadio #piùdiprima Roma - Young People OnAir" su Spreaker.

Con ANG inRadio #piùdiprima - Roma - Young People OnAir la precedente esperienza di ANG inRadio Lazio - Young People onAir ha trovato continuità, ampliamento e nuova linfa. La radio ha confermato la sua sede stabile all'interno del Centro Giovani "Fenix 19" nel quartiere Pigneto, e il sodalizio e la collaborazione tra M.R. Sport dei Fratelli Marconi asd e CEMEA del Mezzogiorno sono stati rinnovati con nuovi acquisti del team e nuove professionalità. I giovani delle due associazioni hanno fortemente coinvolto sia la comunità locale, sia quelle di diversi quartieri di Roma, rafforzando il concetto di radio itinerante per individuare i territori, testimoniare gli eventi, raccontare esperienze e intervistare persone delle più diverse provenienze. Questa nuova edizione ha risentito, com'è ovvio, della situazione epidemiologica tuttora in corso: le restrizioni hanno portato a minori possibilità di incontro in studio e di attività esterne e, in diversi casi, sono state adottate le potenzialità delle nuove tecnologie, come le trasmissioni a distanza attraverso le piattaforme digitali.

Il metodo di lavoro ha visto, dopo una breve formazione iniziale del team, l’adozione di un modello di lavoro basato sul learning by doing, allo scopo di ottenere obiettivi di attivazione e responsabilizzazione. Il lavoro di gruppo è stata una strategia efficace per raggiungere gli obiettivi educativi del progetto:

  • • favorire il protagonismo e l’autonomia dei giovani;
  • • stimolare la cittadinanza attiva e la partecipazione nel territorio;
  • • incentivare la partecipazione a scambi o azioni dei programmi nazionali ed europei per i giovani;
  • • favorire l’inclusione sociale e contrastare le discriminazioni attraverso arte e sport.

Le tematiche dei podcast hanno incluso:
  • • creatività ed educazione formale, non formale e informale:
  • • sport, inclusione sociale dei giovani e territorio:
  • • su territorio e diritti:
  • • informazione su Europa, programmi europei, Erasmus Plus ed EuroPeers.

Pubblicato da M.R. Sport dei Fratelli Marconi asd su Sabato 13 febbraio 2021

Progetto finanziato dal bando ANG InRadio #piùdiprima dell'Agenzia Nazionale per i Giovani, grazie ai fondi del Dipartimento per le Politiche Giovanili e Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal programma Erasmus+ dell'Unione Europea.

Gli episodi di Young People OnAir saranno trasmessi in podcast e saranno disponibili in questa pagina e su Spreaker a partire dal 2021.





PRIMA EDIZIONE

Ascolta "ANG InRadio Lazio - Young People OnAir" su Spreaker.

Young People OnAir nasce nel 2019 come progetto congiunto tra Centro Fenix19, CEMEA e M.R. Sport asd, ed è una vera e propria stazione radio in digitale fruibile attraverso Internet, nonché uno strmento per informare ed ascoltare i giovani grazie alla voce dei giovani. Il team di speaker di Young People OnAir è infatti composto da giovani under 30 e da volontari che sono i protagonisti delle trasmissioni radiofoniche in totale libertà.

Progeteto realizzato grazie ai fondi messi a disposizione dall'Agenzia Nazionale per i Giovani con il bando per la realizzazione del network delle radio digitali di Ang InRadio. ANG è l’istituzione governativa che si occupa della gestione in Italia del capitolo Gioventù del programma Europeo Erasmus+, Corpo Europeo di Solidarietà e altre iniziative rivolte alle nuove generazioni.

Gli episodi di Young People OnAir saranno trasmessi in podcast e saranno disponibili in questa pagina e su Spreaker a partire dalla fine del 2019.